PROGETTO TI.VO.LI
Ti vogliamo lieto
OTTIENE IMPORTANTE UN RICONOSCIMENTO

Articolo pubblicato sul Notiziario Tiburtino – Dicembre 2011

Nel mese di marzo del 2011 nel Reparto di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale S. Giovanni Evangelista di Tivoli è partito il Progetto di Volontariato TI-VO-LI : “Ti Vogliamo Lieto”, nato dall’esigenza di offrire un sostegno psicologico ai bambini ospedalizzati ed alle loro famiglie durante il periodo del ricovero.

L’avvio di questo progetto, realizzato dall’Associazione Onlus “Aretè Psicologia e Sviluppo” con il supporto del Centro Intervento Psicologico “Oikos” di Tivoli (Studi Associati di Psicologia e Psicoterapia), è stato possibile grazie alla sensibilità dell’Equipe Sanitaria del Reparto di Pediatria ed all’impegno del Primario dott. Giorgio Bracaglia, Presidente della Sezione Lazio della Società Italiana di Pediatria.

L’Associazione Onlus Aretè, che opera in collaborazione scientifica con la Cattedra di Psicologia della Personalità della Facoltà di Psicologia1 dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, vista la rilevanza sociale dell’iniziativa ha ricevuto il Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e per la Famiglia della Provincia di Roma che ha erogato un contributo economico finalizzato all’acquisto dei materiali necessari.

Le attività del Progetto si concretizzano nella creazione di uno “Spazio Gioco” quotidiano gestito dai volontari dell’Associazione Aretè che coinvolgono i bambini ricoverati in attività ludico- fll research project 2012 ricreative. Viene anche offerta per i genitori e gli operatori sanitari che ne facciano richiesta la possibilità di poter usufruire di colloqui di counseling con qualificati Psicologi specialisti in Psicoterapia.

Il progetto “Ti Vogliamo Lieto” (Ti.Vo.Li.), a pochi mesi dal suo avvio, ha già ricevuto un pubblico riconoscimento essendo stato selezionato tra i finalisti che hanno partecipato al Premio “Lavinia Castagna” nell’ambito della IX edizione del Convegno Nazionale “PER UN’ACCOGLIENZA SICURA IN OSPEDALE” promosso dall’Associazione Italiana Genitori (A.Ge) e dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù tenutosi nei giorni 1 – 2 – 3 dicembre 2011 presso l’Università Urbaniana di Roma.

Il Convegno, che scaturisce da anni di esperienza di entrambi gli attori in merito all’umanizzazione dell’assistenza sanitaria in ospedale rivolta alla popolazione pediatrica, è stata occasione di confronto tra diverse realtà sanitarie italiane, in merito alle esperienze realizzate da ciascuno.

In questa cornice culturale, alla tavola rotonda: “Il lungo viaggio dell’Umanizzazione nelle diverse realtà del Paese” è stata richiesta dal Comitato scientifico-organizzativo del Convegno la partecipazione del Primario Dott. Giorgio Bracaglia e della Psicologa Dott.ssa Alberta Testi, quali responsabili di un progetto che ha una grande importanza sociale perché interviene sulla sofferenza dei bambini e sulle paure dei genitori in un momento di particolare vulnerabilità come può essere il ricovero in ospedale di un figlio.

Il nostro impegno sarà sempre costante afferma il report writing on female foeticide in india Dr Antonio Ceccardi, Psicologo Psicoterapeuta e Presidente dell’Associazione Aretè, per fornire energia a questo importante progetto che ci impegna come professionisti che operano sulla sofferenza delle persone e, soprattutto, come persone impegnate nel sociale, a tal proposito rivolgo un ringraziamento particolare a tutti i volontari che generosamente regalano ai bambini una parte importante del loro tempo ed agli sponsor del progetto: la Banca Mediolanum Filiale di Tivoli e l’Azienda Gruppo Lena MIKO’ che hanno dato un prezioso contributo solidale fornendo una grande quantità di giocattoli e sussidi di varia natura per il gioco dei bambini.

Per qualsiasi informazione sul progetto o per diventare volontari dello Spazio Gioco è possibile contattare la Responsabile del Progetto, D.ssa Alberta Testi, presso la sede dell’Associazione Aretè e del Centro Intervento Psicologico Oikos, a Tivoli Via Empolitana 107/B, tel. 0774/335370, www.centroikos.it